Addio

Pubblicato: 24 maggio 2017 in polizia

Un tempo ci dovevamo guardare solo dai criminali.

Bei tempi

Anno 2000. Javert, Ispettore della Polizia di Stato sulle Volanti, si infila i pantaloni della divisa, spesso invernali anche d’estate che di quelli estivi c’è spesso carenza. Camicia e cravatta sotto una giacca tempestata di bottoni dorati. Scarpette col tacco e cinturone bianco agggiustato con un ribattino. I guanti se li è comperati. Prova la radio portatile la cui batteria durerà qualche ora. Ha 36 anni Javert e sa che là fuori dovra guardarsi le spalle dai criminali. E questo gli da la forza di proseguire,

Anno 2017. Javert, non è più sulleVolanti. Dopo tanti anni lavora in ufficio ma molto spesso deve uscire in strada. Allora si infila i pantaloni della divisa, ancora invernali ma che non si chiudono più, che l’età qualche chilo l’ha portato, ma di nuovi non ce n’è. Camicia e cravatta sotto una giacca tempestata di bottoni dorati. Scarpette col tacco e cinturone bianco. I guanti se ne è comperati di nuovi. Prova la radio portatile la cui batteria durerà qualche ora.

Non è cambiato poi molto: ha solo qualche anno in più, Javert e sa che là fuori dovrà guardarsi le spalle dai criminali… e da chi, alla prima occasione, si schiererà dalla loro parte; sui giornali, sui media, nelle aule di Tribunale, nelle dichiarazioni di partito.

E questo, nel 2018, spegnerà quella voglia di rinfilarmi i pantaloni invernali, la giacca e la camicia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...