Sbirro torturatore

Pubblicato: 7 novembre 2015 in Uncategorized
Tag:, ,

Eccomi, “in assetto antisommossa” lo chiamano in tv… fa audience dirlo evidentemente.

Sembra tutto tranquillo. No, parlato troppo presto. Azz che botto, un petardone a pochi metri da me. Eccone un altro, più vicino, una vetrina va in frantumi, vedo del fumo nero e mi fischiano le orecchie. Ci ordinano di intervenire per limitare i danni. Mi lancio:

“ Senta, scusi, si dico a Lei, non dovrebbe gettare quei petardi così grossi vicino alle persone…”

“…”

“No, guardi, Lei, non sfondi quella vetrina con quella fioriera… no, nemmeno quell’altra…”

“…”

“ Mi permetta di dissentire sul fatto che stia imbrattando i muri e i cartelli stradali con della vernice spray, se continua vengo là e le faccio passare un brutto momento!”

“…”

Nessuno che mi risponda però, che maleducati…

“ No, assolutamente no, le intimo di sospendere la sua attività volta ad incendiare una autovettura privata!”

Bene, credo di aver svolto egregiamente il mio servizio, sarebbe anche ora di andare a casa direi… Come dice capo, devo consegnare il tesserino? Sospeso dal servizio, indagato? Io? E per quale ragione?

Leggo il verbale che mi inchioda: Minaccia grave per aver prospettato un brutto momento… in una parola:

Tortura!

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...