Depenalizzati percosse e lesioni. Segno del destino?

Pubblicato: 16 dicembre 2014 in Uncategorized

Allora, facciamo che oggi, lasciati i miei figli minorenni in strada, magari scalzi che così

imparano meglio, faccio in salto nel mio finto ambulatorio ed estraggo un paio di denti a

degli ignari pazienti che mi immaginano medico dentista.

Con l’occasione accedo al database dell’Azienda Sanitaria Locale grazie ad un accesso

illegale fornitomi da un mio amico hacker per piazzare un po’ di quel dentifricio di mia

produzione fatto con il silicone e la sabbia del Lago di Caldonazzo. Esco con l’ automobile

che ho preso a noleggio e mai restituito; per strada tiro giù, così per ridere, una centralina

telefonica e verso una piccola quota a Calogero, eminente mafioso che conobbi fin dai

tempi della scuola e che ora non se la passa molto bene. Sempre per divertirmi, incastro

uno scambio della linea ferroviaria Trento Bassano e mi posiziono, brache calate, nei

pressi della stazione con la gioielleria di famiglia bene in vista. Mentre arriva il treno,

telefono al mio ufficio ed obbligo la mia segretaria a rimanere ferma in piedi senza

muoversi fino al mio ritorno se non vuole essere licenziata, così impara quella zoccola a

rifiutarmi. Chissà perché fa tanto la schizzinosa, le era piaciuto l’altra sera dare spettacolo

e farlo al parco davanti ad una ragazzina di tredici anni.

Sapete cosa ho fatto? Ho violato, in rigoroso ordine alfabetico, undici norme penali,

dall’Abbandono di persone minori alla Corruzione di minorenne, tra le prime diciotto delle

centododici che probabilmente saranno depenalizzate, come prevede il DL in viaggio

verso l’approvazione nelle austere, ma mica tanto, stanze del potere politico.

E son solo le prime diciotto ma avrei potuto proseguire, che so, ammazzando un pedone

nascondendone il cadavere, truffando alcuni vecchietti, mangiando a sbafo in un ristorante

di lusso, piazzando dei bambini a mendicare, frantumando vetrine di negozi e automobili

in sosta, rubando, fabbricandomi degli ordigni esplosivi, frodando aziende e privati,

ingiuriando, maltrattando animali, mandando a fanc… dei poliziotti in strada, sostituendomi

ad un’altra persona .

Crimini lievi dicono loro!

Bene, tra i reati che questi signori stanno depenalizzando perché lievi, ci sono anche le

percosse e le lesioni.

Che sia un segno del destino?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...